Labor Transfer nasce dall’evoluzione del progetto pilota di trasferimento di competenze e ricollocamento a seguito della chiusura dell’acciaieria Monteforno di Bodio (avvenuta nel 1994).

Il progetto, esteso sull’arco di 18 mesi, porta risultati valutati in modo positivo dalle autorità e poi integrati nella riforma della Legge sull’assicurazione contro la disoccupazione (LADI) attualmente in vigore. I corsi di Bilancio personale e professionale e Tecniche di Ricerca di Impiego entrano così a fare parte delle Misure Attive erogate nell’ambito della LADI a livello nazionale.

L’allora Associazione Transfer Monteforno, trasferisce nel 1996 la propria sede a Camorino, cambiando la propria denominazione in Associazione Transfer Ticino, e cominciando ad operare nel quadro della LADI a livello cantonale (allargando quindi la base dell’utenza a tutti i disoccupati assistiti dai vari Uffici Regionali di Collocamento).

Dal 1999 Labor Transfer opera quale Società Anonima, e si rivolge anche al mercato privato proponendosi come laboratorio di formazione, orientamento e sviluppo della persona.

Ai servizi essenzialmente orientati a sostenere persone in fase di transizione di carriera si aggiunge tutta una gamma di prodotti di consulenza e formazione mirati a ottimizzare la performance delle persone e delle organizzazioni nella loro interazione e comunicazione con il mercato.

Oggi Labor Transfer offre i propri servizi a persone e organizzazioni avvalendosi di oltre 40 collaboratori.